Coronavirus, il team italiano che studia il virus: "Così è passato dal pipistrello all'uomo"

4 Просмотры
Издатель
C'è anche l'Italia in prima fila nello studio del Nuovo Coronavirus la cui diffusione partita dalla Cina sta spaventando il mondo. Il team di ricerca dell'Università Campus Bio-Medico di Roma, guidato dal professor Massimo Ciccozzi, nei giorni scorsi ha individuato la mutazione della proteina del virus che ha permesso il passaggio dal pipistrello all'uomo. "E' grazie a questa che è partito il contagio e la diffusione", spiega Domenico Benvenuto, studente al sesto anno di Medicina e Chirurgia e primo firmatario della ricerca. "Noi studiamo il genoma virale, una sorta di 'libretto d'istruzioni' del virus - aggiunge Ciccozzi -. Noi l'abbiamo preso e abbiamo cercato di capirlo e di vedere cosa facesse". "Il fatto che il numero di morti sia equiparabile a quello delle persone guarite ci dice che le misure di contenimento stanno funzionando", dice la professoressa Silvia Angeletti. "Contenimento e quarantena sono, in questa fase, decisivi. Meno il virus si propaga e meno muta, meno muta e meno diventerà letale", conclude Ciccozzi. .Di Francesco Giovannetti
Категория
Мировое кино
Комментариев нет.